Prenova 76 - Manufatti in cemento

disoleatori in polietilene

Descrizione

Materiale:
contenitore corrugato in monoblocco di polietilene lineare ad alta densità (LLDPE) con tronchetto di entrata e uscita in PVC. Deoliatore di classe I secondo la norma UNI-EN 858-1 e UNI-EN 858-2 dotato di filtro a coalescenza estraibile in spugna poliuretanica, acciaio e PVC . Funzione: disoleatura delle acque provenienti da aree dedicate a parcheggi, stazioni di servizio e autolavaggi.

Uso e manutenzione:
Un eccessivo accumulo di materiale galleggiante in superficie provoca la riduzione del volume disponibile per la separazione; questo rischio si aggrava in presenza di considerevoli apporti di sostanze sedimentabili, che si depositano sul fondo dell’impianto. Si consiglia vivamente di inserire un trattamento di degrassatura e di dissabbiatura a monte del disoleatore per prevenire l’intasamento delle maglie del filtro. Per evitare fughe di solidi e di oli minerali che potrebbero compromettere la qualità dell’effluente scaricato è consigliabile prevedere frequenti operazioni di ispezione e interventi di rimozione degli inquinanti accumulati ogni 6-8 mesi; gli interventi saranno più frequenti se l’impianto è a servizio di autofficine, di aree di stoccaggio oli o di autolavaggi. I depositi verranno estratti da personale specializzato e sottoposti a trattamento adeguato. Con frequenza mensile-bimestrale è necessario estrarre il filtro e provvedere ad un lavaggio energico dello stesso a monte dell’impianto.
Installazione:
seguire scrupolosamente le “MODALITA’ D’INTERRO” fornite in fase di acquisto.